Difference between revisions of "Oceans/it"

From The Evanescence Reference
Line 2: Line 2:
  
 
==Informazioni Generali==
 
==Informazioni Generali==
''Scritta da: [[A. Lee/it|A. Lee]], [[Terry Balsamo/it|T. Balsamo]], [[Tim McCord/it|T. McCord]]''
+
''Scritta da: [[A. Lee/it|A. Lee]], [[Terry Balsamo/it|T. Balsamo]] e [[Tim McCord/it|T. McCord]]''
  
 
In un intervista con Spin.com<ref>http://www.spin.com/articles/amy-lee-talks-evanescences-comeback-lp</ref> Amy annuncia il nome di tre nuove canzoni, tra queste c'è anche "Oceans":
 
In un intervista con Spin.com<ref>http://www.spin.com/articles/amy-lee-talks-evanescences-comeback-lp</ref> Amy annuncia il nome di tre nuove canzoni, tra queste c'è anche "Oceans":

Revision as of 07:09, 8 October 2011

Article.png

Oceans is available in english. See the article

Oceans está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Oceans είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Oceans está disponível em português. Ver o artigo


Informazioni Generali

Scritta da: A. Lee, T. Balsamo e T. McCord

In un intervista con Spin.com[1] Amy annuncia il nome di tre nuove canzoni, tra queste c'è anche "Oceans":

Vin1.jpg Oceans, inizia con un esteso suono sintetizzato in bassa tonalità e con voce, e poi la band ci da dentro. E’ una grande e suadente traccia. Ci siamo divertiti moltissimo, suonando quella in particolare.

Ho tratto ispirazione dalla natura. L’oceano è stato un tema. Il fallimento è diventato qualcosa di più di un tema, senza necessariamente offrire una soluzione.

Vin2.jpg


Il brano, con The Other Side e The Change, è stato presentato per la prima volta al pubblico il 17 agosto 2011 durante lo show della band a Nashville.

In un'intervista traccia-per-traccia con NME.com, Amy ha detto[2]:

Vin1.jpg Oceans credo che sia una canzone molto bella con qualche accenno in una nuova direzione. Ma al tempo stesso richiama le sensazioni tipiche degli Evanescence.

Ha un synth di tastiera molto bello, abbiamo usato il moog più 5 tastiere per creare quel suono. Mi piace molto questa canzone perché ha un sound diverso e sono totalmente ossessionata dai vecchi ingranaggi analogici negli ultimi 2 anni. Dunque è stato bello abituarsi a usare queste cose. Yeah, credo sia una grande epica e divertente canzone. Di tutte le nostre canzoni questa è una delle 4 che abbiamo deciso di suonare live nei primissimi concerti. E penso sia andata piuttosto bene, mi è piaciuta, è stata bella da suonare!

Vin2.jpg


Versioni

Versioni studio:

Oceans

  • Periodo di registrazione:
  • Stato: Pubblicata
  • Pubblicata su: Evanescence (traccia #10)
  • Durata: 3:38


Versioni live:

Oceans [live]

  • Periodo di esecuzione: 17 Agosto 2011 - presente
  • Stato: Non pubblicata
  • Esempio: Live @ War Memorial Auditorium in Nashville 2011


Testo

Don’t want to be the one to walk away
but I can’t bear the thought of one more day
I think I finally understand what it means to be lost

Can’t find the road to lead us out of this
a million miles from where we burned the bridge
Can’t keep pretending everything’s gonna be alright
with the whole world falling around me

Cross the oceans in my mind
Find the strength to say goodbye
In the end you never can wash the blood from your hands

Fallen so far from where we were before
You’ll never find what you’ve been searching for
Someone to fill the void and make up for all of those
missing pieces of you
like I could only dream to do

Cross the oceans in my mind
Find the strength to say goodbye
Everything that we believed in was a lie
Cross the oceans in your mind
Find a way to blur the line
In the end you never can wash the blood from your hands

And we never learn
so we fall down again
heaven help me find a way to dream within this nightmare

Cross the oceans in my mind
Find the strength to say goodbye
Everything that we believed in was a lie
Cross the oceans in your mind
Find a way to blur the line
In the end you never can wash the blood from your hands

Note e Fonti