Restore Freedom/it

From The Evanescence Reference
Jump to: navigation, search
Restore Freedom
Article.png

Restore Freedom is available in english. See the article

Restore Freedom está disponible en español. Ver el artículo

Το άρθρο Restore Freedom είναι διαθέσιμο στα ελληνικά. Δείτε το άρθρο

Restore Freedom está disponível em português. Ver o artigo

Restore Freedom به زبانِ پارسی موجود است. مقاله را از اینجا بخوانید


Lo scopo di Restore è quello di aprire la prima "casa sicura" a New York per dare ai sopravvissuti del traffico del sesso abitazioni a lungo termine, stabili, ambienti sicuri per il recupero e il passaggio a una vita sana e sostenibile. La cifra prefissata da Restore è di 50.000$. Il 2 settembre la Restore firma il contratto di locazione per la nuova "casa sicura" [1].

Il supporto di Amy

Amy nella "casa sicura" insieme a Josh e @plunkosante

Anche Amy Lee ha deciso di supportare la causa. Nella sua pagina sul sito dell'associazione[2] ha postato questo appello:

Vin1.jpg Ciao!

Grazie per aver visitato la mia pagina. Il traffico di sesso al giorno d'oggi schiavizza centinaia di donne nella città in cui abito- è straziante. Vi prego di unirvi a me nell'aiutare a porre fine alla schiavitù dei nostri giorni a New York City donando quanto potete ai miei amici del Restore. Il lavoro che stanno facendo per salvare le vittime del traffico sessuale è molto importante. La tua donazione aiuta Restore a fornire una casa sicura per le vittime affinché vivano, guariscano e ricevano un aiuto psicologico a lungo termine. Questo mese, tutti i soldi che doni saranno integrati da un donatore anonimo, raddoppiando i vostri soldi e l'impatto che avrà sulle donne che hanno disperatamente bisogno del nostro aiuto. Per sapere di più su Restore, visita www.restorenyc.org e per donare, clicca il tasto verde "Donate" su questa pagina. Grazie per aver dedicato del tempo a leggere questo e SI PREGA DI DONARE!

con amore, Amy

Vin2.jpg

Il 10 settembre Amy partecipa al primo pasto della "casa sicura" ancora in via di costruzione[3]:

Vin1.jpg Fatto il primo pasto insieme a @AmyLeeEv @plunkosante Josh e Norma nella safehouse la scorsa notte. Abbiamo un sacco di lavoro da fare Vin2.jpg

Il 28 settembre del 2010 Amy ha postato:

Vin1.jpg Grazie a tutti voi davvero tanto per il vostro cuore e la vostra generosità. Il denaro è stato raccolto e la casa sicura sarà attiva e funzionante molto presto. E' davvero stimolante vedere quanta bontà c'è nelle persone là fuori, dappertutto. Mi sento veramente benedetta di far parte a tutto questo insieme a voi. Grazie. Vin2.jpg

Il primo di ottobre del 2010, in un video di ringraziamento, la Retore Freedom tiene a ringraziare Amy Lee per aver donato il paino ad aver insegnato a loro come suonarlo durante tutta la settimana[4].

Amy è stata un supporter ufficiale del "Second Annual Freedom Gala", tenutosi il 24 marzo del 2011[5]. Si è creduto, per diverso tempo, che Amy avesse partecipato al gala e che si fosse addirittura esibita, ma tutto è poi stato smentito da Faith Huckel (promotrice di RestoreNYC e organizzatrice del Gala)[6]. Lo scopo del gala era quello di racimolare 200.000$ per fornire un alloggio e servizi inclusi per gli stranieri sopravvissuti al traffico del sesso. Chiunque poteva acquistare un biglietto nel sito ufficiale di Restore[7]. L'evento ha riscosso in ingente successo racimolando più di 133.000$ e contando più di 550 invitati[8]. Zach Williams si esibì durante il gala, suonando canzoni originali ispirate dal lavoro di Restore.

L'ispirazione per "My Heart Is Broken"

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi la pagina My Heart Is Broken

L'intera esperienza di Restore Freedom, diverso tempo dopo, ha portato Amy e Zach a collaborare insieme alla stesura del testo di una delle canzoni del nuovo album omonimo degli Evanescence, "My Heart Is Broken", che è poi stata scelta come secondo singolo. Questo è quello che poi ha rivelato Amy in un intervista riguardo l'esperienze e la canzone:

Vin1.jpg Un mio caro amico gestisce un organizzazione a New York che salva le vittime del traffico sessuale. Mio marito ed io siamo stati coinvolti e ci siamo veramente commossi e inorriditi. Quando stavo scrivendo la canzone mi sono messa in quei panni - come ci si sente ad essere in trappola? Minacciati? Soli? Incapaci di dire a qualcuno che cosa è avvenuto perchè sei preoccupato da ciò che può accadere?[9] Vin2.jpg
Amy, Paula Cole e Ashley Arrison durante il Gala

Restore Freedom Gala 2012

Nel 2012 si è svolto il terzo gala annuale di Restore Freedom, per dare supporto al movimento abolizionista moderno e per dare voce ai sopravvissuti del traffico sessuale. Il gala si è tenuto il 10 aprile 2012 al "City Winery NYC”, 155 Varick Street, New York, NY 10013. Durante il gala di è svolta un'asta silenziosa ed una lotteria e si sono esibite Amy Lee, Paula Cole e Ashley Arrison. Sia Paula che Ashley hanno sentito parlare dell'evento tramite Amy e sono state ispirate a partecipare al gala annuale di Restore NYC dopo aver appreso di più sul traffico sessuale[10]. Questa è la tracklist dell'esibizione acustica:

  1. "My Heart Is Broken" (Amy Lee feat. Paula Cole e Ashley Arrison)
  2. "Caged Bird" (Ashley Arrison feat. Amy Lee)
  3. "Everybody Hurts" (Amy Lee, Paula Cole e Ashley Arrison)
  4. "I Don’t Want to Wait" (Paula Cole feat. Amy Lee e Ashley Arrison)

I file audio di questa particolare performance live è disponibile sul web[11].

Voci Correlate

Note e Fonti